Parco degli Scipioni con i Riciclato Circo Musicale il 2 Settembre

Riciclato Circo Musicale al Parco degli ScipioniIl 2 Settembre non prendete impegni! La band Riciclato Circo Musicale vi aspetta al Parco degli Scipioni. Fai la differenza c’è… Circustenibile aprirà alle ore 21 con un indimenticabile concerto.

Chi sono i RCM?
Nata nel 2006 da quattro singolari musicisti professionisti provenienti da generi ed esperienze artistiche diverse, ma che hanno in comune la passione per la ricerca e la continua sperimentazione sonora.

Quello che li distingue è l’utilizzo di materiali di recupero ed oggetti di uso comune per costruire sia una riedizione di strumenti classici e contemporanei già conosciuti, ma anche e soprattutto totalmente nuovi e inventati da loro stessi: una chitarra fatta con un vecchio cassetto, un basso elettrico costruito utilizzando un vecchio battilardo, una tavola di legno lavorata come un vero manico, un parafango di bicicletta e delle vecchie meccaniche per chitarra basso; il vignarolophon, ovvero un asciugacapelli che suona come un flauto… e tanto altro ancora!

La coraggiosa e inventiva band definisce il proprio genere musicale “Elettrodomestica”.

Il loro successo è sempre in crescita, dai teatri nazionali e internazionali ai Festival in Italia e in Europa, Croazia, Austria, Grecia, Francia, ai talent show Sky Italalian’s got Talent. Testimonianza della loro presenza sul territorio nazionale sono la partecipazione a Festa Italiana su Rai1, a Mattino Cinque su Canale 5, su Tg1 e Tg5 in occasione di Ecomondo 2008, in diretta su Etv Music, a Detto Fatto su Rai2… ma non solo.

La band trasmette la sua passione per la musica, per la ricerca, per la sperimentazione e per l’artigianato, anche attraverso numerosi laboratori creativi ai giovani nelle scuole elementari e medie, a cui insegnano a costruire strumenti musicali ed il rispetto dell’ambiente e la natura, con occhio sempre attento al riciclaggio. 

Il concerto inaugura anche l’apertura de La Città in Tasca e lo stesso cantiere delle “recycled boat” della gemellata Fai la differenza c’è… Re Boat Roma Race. All’interno di quest’ultimo verrà costruita l’opera di urban art sociale dal titolo “La vita è un capolavoro, la guerra un folle salto nel buio”. Essa sosterrà la campagna STOP ALLE BOMBE SUI CIVILI, lanciata dall’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra Onlus.